Home / Benessere / Che cos’è l’acqua micellare e come utilizzarla

Che cos’è l’acqua micellare e come utilizzarla

L’acqua micellare è un prodotto in commercio ormai da più di 20 anni, anche se è solo negli ultimi tempi che ha attirato l’attenzione dei consumatori e – soprattutto – delle consumatrici. Il suo scopo è quello di favorire la pulizia della pelle e di consentire la sua detersione in profondità. Ciò avviene in virtù della sua formulazione particolare, a base di micelle, che non sono altro che microsfere di tensioattivi che vengono introdotte nell’acqua termale. Vi sono, comunque, soluzioni che prevedono l’aggiunta di altre sostanze, come per esempio estratti di minerali, estratti di piante, oligo-elementi, sostanze lenitive, principi idratanti, e così via.

L’acqua micellare può essere usata sia come tonico che come struccante: sono sufficienti poche passate per rimuovere tutte le tracce di make-up dal volto, così da detergerlo in modo semplice e rapido, senza che vi sia la necessità di ricorrere a tanti prodotti differenti. I vantaggi sono evidenti sia per il risparmio di tempo, sia perché la pelle rischia di appesantirsi nel momento in cui viene sottoposta a un numero eccessivo di trattamenti. Non è detto che l’acqua micellare debba essere impiegata unicamente da coloro che sono abituate a truccarsi molto: proprio perché si tratta di un detergente, lo si può utilizzare anche se non si è truccate.

Che cos'è l'acqua micellare e come utilizzarla

Tra i tanti pregi che contraddistinguono l’acqua micellare vale la pena di mettere in evidenza la facilità di utilizzo: basta versare la quantità desiderata su un dischetto di cotone e passare lo stesso sulla pelle, proprio come si fa quando ci si strucca. Nel caso in cui siano truccati gli occhi, la bocca e il resto del volto, il suggerimento è quello di prendere un dischetto nuovo ogni volta che si procede con la pulizia di una zona nuova. L’acqua micellare in origine è stata concepita per essere adottata nel mondo della moda, ed è per questo motivo che il suo potere struccante è considerevole anche nei confronti dei cosmetici resistenti all’acqua.

A seconda delle varie formulazioni disponibili sul mercato, le funzioni svolte dall’acqua micellare possono essere differenti, esattamente come accade per i tonici e per i prodotti struccanti. La sua azione depurativa fa in modo che la pelle possa essere mantenuta idratata e ben pulita anche per l’igiene di tutti i giorni. Per beneficiare di un effetto ottimale quando si passa l’acqua micellare sugli occhi truccati è preferibile tenere appoggiati i dischetti di cotone bagnati sulle palpebre per alcuni secondi. Insomma, si ha a che fare con una preziosa alleata per chi ha la necessità di detergere il viso senza perdere troppo tempo e in modo efficace.

In un solo gesto possono essere rimosse tutte le tracce di trucco e si può dire addio al sebo in eccesso. E se negli anni Ottanta l’acqua micellare veniva considerata un’arma di bellezza segreta appannaggio unicamente dei make up artist più rinomati e delle modelle più famose, oggi la si può trovare in vendita in qualsiasi supermercato: insomma, non è più destinata solo a un ambito professionale ma offre le proprie caratteristiche a chiunque ne voglia approfittare.

Il grande segreto della pulizia va rintracciato nelle micelle, il cui compito consiste nel catturare le impurità che intossicano la pelle. Note anche come sfere tensioattive, queste strutture sono costituite da aggregati di molecole che funzionano come dei magneti, in grado di attirare a sé le impurità e di intrappolarle al proprio interno: è per questo motivo che quando si usa l’acqua micellare non è necessario strofinare la pelle, dal momento che lo sporco viene trascinato via nel modo più delicato possibile per effetto della soluzione acquosa. Anche le persone che hanno la pelle molto sensibile possono usare questo prodotto senza correre rischi di alcun genere.

About Amministratore

Lo Sai Come è un blog specializzato nel darti tutte le informazioni utili su Arredamento, Benessere, Cibo e Cucina, Shopping, Sport, Tecnologia, Viaggi e Vacanze e Tutorial.

Check Also

Sai come funziona il risarcimento per responsabilità medica?

Sai come funziona il risarcimento per responsabilità medica?

Se siete rimasti vittima di un caso malasanità e volete ottenere giustizia si deve seguire …

Lascia un commento