Le cinque razze più costose da assicurare



Prima di prendere un nuovo cane o cucciolo dovrai assicurarti di poterlo curare per tutta la durata della sua vita e uno dei modi migliori per farlo comporta la sottoscrizione di una buona polizza assicurativa.

assicurazione varia in base alle razze del cane

I costi della polizza possono variare in base alla compagnia cui ti rivolgi, e il prezzo finale terrà in considerazione tutte le informazioni che inserirai che ovviamente possono variare. Tuttavia alcune razze in genere sono molto più costose da assicurare rispetto ad altre, tenendo in considerazione i rischi percepiti dall’assicuratore.

In quest’articolo, esamineremo cinque delle razze più costose da assicurare e cercheremo di comprendere perché sono così costose. Continuate a leggere per saperne di più!

Che cosa determina il costo dell’assicurazione?

Il costo dell’assicurazione per cani si basa su una vasta gamma di fattori e dalla loro combinazione. Oltre alla razza del cane, altri fattori che influenzano il costo della polizza includono l’età e la salute del cane, l’area in cui vivi e una vasta gamma di altri fattori. La razza da sola non detterà il costo della tua polizza, ma sarà presa in considerazione.

I cinque cani elencati di seguito sono tutte razze che si collocano in modo affidabile in cima alla lista in termini di costi assicurativi, indipendentemente dall’età del cane e da altri fattori associati.

1 – Dogue de Bordeaux

Dogue de Bordeaux

Il Dogue de Bordeaux è sicuramente la razza più costosa da assicurare con la maggior parte delle compagnie di assicurazione per animali domestici, per una serie di motivi.

È ovviamente una razza di grandi dimensioni, che influenza il costo della polizza e inoltre la razza è soggetta a una vasta gamma di potenziali problemi di salute, molti dei quali hanno un elemento ereditario. La durata media della vita del Dogue de Bordeaux è di soli 7-8 anni e i cani più anziani sono così rari che in alcuni paesi viene tenuto un registro per elencare tutti i cani di razza che hanno compiuto almeno dieci anni.

Questa combinazione di dimensioni, durata della vita breve e predisposizione ereditaria alla cattiva salute rendono il Dogue de Bordeaux molto costoso da assicurare.

2 – Alano

Alano

L’alano è una razza di cani giganti e, di nuovo, le dimensioni del cane in sé e per sé rendono i costi assicurativi elevati sin dall’inizio. In aggiunta a ciò, le razze giganti tendono ad avere una vita piuttosto breve rispetto ai cani più piccoli, e sono anche più inclini a problemi di salute. Rischi particolari per l’alano includono la displasia dell’anca e del gomito e gastroenterite. Tutte queste condizioni sono molto costose da correggere e trattare, portando ad aumentare il costo dell’assicurazione.

3 – Bulldog Inglese

Bulldog Inglese

Il bulldog inglese è un cane estremamente forte e muscoloso con zampe corte e tozze e una faccia brachicefalica. Le ragioni dell’elevato costo di assicurazione della razza sono molteplici e il fatto che la razza tende ad avere una vita abbastanza breve e anche, incline a problemi di salute tra cui malattie della pelle, disturbi respiratori e problemi articolari che contribuiscono all’aumento della polizza.

In aggiunta a ciò, il prezzo di acquisto tende a essere alto, poiché i bulldog tendono a generare piccole cucciolate, spesso solo uno o due cuccioli, e spesso richiedono la necessità di un taglio cesareo. L’alto prezzo di acquisto dei cani e la loro propensione ai problemi di salute li rendono costosi da assicurare.

4 – Bullmastiff

Bullmastiff

Conosciuto anche come mastino, è un grosso e potente cane di tipo molosso, che tende a vivere in media solo per 7-8 anni. La razza è anche molto lenta nella crescita e nel raggiungimento della piena grandezza, spesso impiegano tre anni o più per smettere completamente di crescere. Problemi all’anca, al gomito e alle articolazioni possono potenzialmente affliggere la razza, così come problemi allo stomaco, poiché la forma e la struttura del cane li predispongono a questo.

Possono anche essere inclini a una vasta gamma di altri problemi, tra cui agli occhi, ipertiroidismo e artrite.

5 – Terranova

Terranova

Il Terranova è un’altra razza gigante grande, lenta e pesante. Raramente vivono oltre i dieci anni e tendono a essere inclini a problemi alle anche e ai gomiti, soffio cardiaco congenito e altri problemi. Il costo del trattamento veterinario per un cane così grande e la potenziale probabilità di problemi rendono il Terranova costoso da assicurare.

Altri fattori che incidono sul costo dell’assicurazione

Come accennato, nel determinare il prezzo di qualsiasi polizza assicurativa vengono presi in considerazione diversi fattori e potresti non essere in grado di scoprire con certezza come è stato elaborato il calcolo per l’assicurazione del tuo cane. Oltre all’età, alla razza e alle condizioni del tuo stesso cane, fattori come la zona in cui vivi e se hai presentato precedenti richieste assicurative possono influenzare il prezzo, e quindi la politica per ogni cane viene sviluppata individualmente tramite degli algoritmi di punteggio automatizzati.

Se ritieni che il prezzo che ti è stato quotato sia eccessivamente alto, tuttavia, potrebbe valere la pena mettersi in contatto direttamente con l’assicuratore per discutere il tuo caso individuale, poiché in alcune circostanze, potrebbero decidere che meriti una riduzione del costo della polizza.