5 modi per risparmiare denaro assicurando il tuo cane



Per molti proprietari di cani, l’assicurazione è essenziale al fine di garantire la copertura dei costi di eventuali fatture veterinarie potenzialmente impreviste che potrebbero derivare da un incidente, un infortunio o altri problemi di salute che il vostro cane potrebbe avere.

modi per risparmiare denaro assicurando il tuo cane

Tuttavia, il costo della polizza può variare considerevolmente tra le diverse compagnie assicurative anche per lo stesso cane, e ci sono molte altre variabili anche in termini di età, salute e tipo di cane che possiedi, così come il luogo di residenza.

Mentre alcuni di questi fattori sono impostati e non sarai in grado di cambiarli facilmente, salvo che, ad esempio, non ti capiti di cambiare casa e ti trovi con ​​un codice di avviamento postale dove l’assicurazione è più economica, ci sono potenzialmente alcune aree in cui puoi risparmiare sulla tua polizza e contenere i costi anche per i successivi rinnovi. In quest’articolo, esamineremo cinque modi per risparmiare denaro quando assicuri il tuo cane, senza rischiare la sua copertura quando ne hai bisogno. Continuate a leggere per saperne di più.

L’assicurazione del cane non è economica

Poche persone restano piacevolmente sorprese quando iniziano a ottenere preventivi per assicurare ai loro cani - il costo mensile o annuale per il tuo cane è probabilmente destinato a raggiungere le centinaia di Euro, e per alcuni cani, anche oltre 1.000 €, ed è improbabile che sarai in grado di ridurre davvero i costi senza scendere a compromessi. È sempre una buona idea tenersi alla larga dalle società le cui politiche sono molto meno costose rispetto alla media, esaminale molto attentamente se le stai prendendo in considerazione, perché potresti scoprire che non coprono determinate situazioni o possono avere la reputazione di non pagare con facilità.

Tuttavia, se lo fai nel modo giusto potrai evitare di buttare i soldi senza motivo!

Assicurare i cani giovani

Innanzitutto, assicurare un cane maturo o anziano può essere molto costoso e non tutte le compagnie offrono una copertura per i cani che hanno una certa età. Assicurare il tuo cane dal momento in cui è giovane, ti permetterà di iniziare pagando il piano più basso e non dovrai iniziare con un grande premio per un rischio potenzialmente sconosciuto.

Riduzione dei costi standard

Quando compili un modulo di preventivo con qualsiasi compagnia assicurativa per cani, ti sarà chiesto di spuntare una serie di caselle all’inizio del modulo, ti chiederanno se il tuo cane possiede il microchip (che ora è obbligatorio per legge) se è castrato /sterilizzata, vaccinato e così via.

Garantire che il tuo cane abbia tutte queste cose – essere castrato/sterilizzata, avere il microchip, controllo sanitario e vaccini – ti permetterà di avere una polizza di base più economica.

Aumenta il premio assicurativo

L’eccedenza è l’ammontare di denaro che dovrai pagare in primo luogo quando richiedi un reclamo sulla tua polizza, e la maggior parte delle polizze ti offre l’opportunità di aumentare o diminuire questa somma al fine di modificare il costo della polizza.

Più alto è il tuo livello di eccedenza, più basso sarà il costo della tua polizza, assicurati di non scegliere un livello di eccesso così alto da far fatica a coprirlo. Imposta un limite sotto al quale coprirai da solo i costi dell’eventuale trattamento senza presentare un reclamo. Spesso non vale la pena richiedere un piccolo importo, poiché ciò farebbe aumentare i tuoi premi e potrebbe essere un importo per cui dovrai pagare l’eccedenza comunque – e per questo impostare di conseguenza l’eccedenza stessa.

Richiedere sconti

È sempre una buona idea cercare- richiedere eventuali sconti che possono essere fatti sulla vostra polizza, come per esempio il primo mese gratuito o l’offerta di dodici mesi di copertura al prezzo di nove. La maggior parte degli assicuratori offre uno sconto percentuale se assicuri con loro più di un animale domestico e molti assicuratori associati ai marchi offriranno anche diversi incentivi in ​​termini di risparmio o punti bonus.

Come descrivere il tuo cane

Infine, è davvero importante descrivere il tuo cane e la tua situazione in modo onesto per assicurarti di ottenere la copertura di cui ha bisogno, mentire o sorvolare sui fatti non è mai una buona idea. Tuttavia, anche il modo in cui descrivi il tuo cane se non possiede un pedigree è importante, poiché un cane di razza nominata è invariabilmente più costoso da assicurare rispetto a una razza mista.

Se il tuo cane è di una razza in particolare, ma allo stesso tempo deriva da incroci presenti all’interno dell’allevamento, descrivilo come una razza incrociata. Un cane “meticcio” o qualunque sia la parola che gli assicuratori usano: ti permetterà di abbassare il prezzo rispetto all’assicurazione di un cane di razza (ma deve corrispondere alla realtà).