Home / Benessere / Sai quali sono i cibi più ricchi di antiossidanti?

Sai quali sono i cibi più ricchi di antiossidanti?

Cibi antiossidanti contrastare la vecchiaia

Se vuoi contrastare la vecchiaia attraverso l’alimentazione, ti conviene prestare la massima attenzione a ciò che mangi e, in più, sapere quali sono i cibi più ricchi di antiossidanti. Tutti sanno, ormai, che è a tavola che comincia la prevenzione per numerose patologie: e gli antiossidanti svolgono un ruolo decisivo da questo punto di vista, in quanto combattono le reazioni di ossidazione che sono innescate dai radicali liberi. I flavonoidi e i polifenoli sono le molecole più utili in questo ambito, poiché proteggono le strutture cellulari rispetto ai danni a cui esse potrebbero andare incontro.

Tra i cibi più ricchi di antiossidanti si segnalano il caffè, il tè, il cacao, i legumi, i cereali, gli ortaggi e la frutta. Scendendo più nei dettagli, un posto importante tra i frutti spetta ai kiwi, che permettono di contrastare lo sviluppo delle patologie degenerative, ma puoi prendere in considerazione anche le ciliegie, le fragole, i mirtilli e il melograno. Tutti frutti rossi, come puoi notare, il cui potere antiossidante deve essere attribuito al lavoro compiuto dai flavonoidi, che intervengono nella prevenzione delle malattie del cuore e del metabolismo, oltre che dei disturbi degenerativi.

Il tè verde, a sua volta, è in grado di garantire un apporto eccellente di antiossidanti: non solo i già menzionati polifenoli, ma anche i tannini e i bioflavonoidi. Il fatto che si tratti di un alimento che può essere consumato in qualsiasi periodo dell’anno è un ulteriore vantaggio: questa bevanda ha la capacità di tonificare i capelli e la pelle e di rimineralizzare le ossa, ma anche di rendere più resistente il sistema immunitario, di limitare l’assorbimento degli zuccheri e di rendere la digestione più agevole.

Proseguendo nella rassegna di cibi ricchi di antiossidanti, non puoi farti sfuggire le proprietà benefiche dei mirtilli, e in particolare dei mirtilli selvatici, che rispetto a quelli che vengono coltivati in serra assicurano un apporto nutrizionale migliore. Anche nei mirtilli sono presenti i flavonoidi, ma in generale sono tutti i frutti di bosco a esercitare un soddisfacente potere antiossidante. Infine, dovresti provare la graviola, un frutto di origine tropicale ancora poco conosciuto ma molto ricco di antiossidanti, e proprio per questo motivo utile per combattere le cellule tumorali. La sua polpa gustosa e morbida, infatti, vanta proprietà anticancro: ecco perché, se vuoi essere certo di mantenerti in salute, devi iniziare a consumare con regolarità questo prodotto, che ha anche proprietà antibatteriche preziose.

About Amministratore

Lo Sai Come è un blog specializzato nel darti tutte le informazioni utili su Arredamento, Benessere, Cibo e Cucina, Shopping, Sport, Tecnologia, Viaggi e Vacanze e Tutorial.

Check Also

Sai come funziona il risarcimento per responsabilità medica?

Sai come funziona il risarcimento per responsabilità medica?

Se siete rimasti vittima di un caso malasanità e volete ottenere giustizia si deve seguire …

Lascia un commento